Untitled 1
Responsive Flat Dropdown Menu Demo
          
 
Strumenti di Condivisione:

22/11/2020 |  RENAULT TRAFFIC

In occasione del restauro del Trafic, Renault ha presentato le sue versioni Combo e SpaceClass, dedicate alle famiglie numerose o al trasporto di persone. Un frontale più coerente, nuovi raccordi interni, una progressione degli ausili di guida e una gamma di motori leggermente regolata sono tra gli elementi principali da notare su questo veicolo di servizio leggero. Uno sguardo indietro a tutti questi nuovi sviluppi punto per punto.

Renault Trafic è stato presentato 40 anni fa, nel 1980. Prodotto fino alla fine del secolo scorso, la prima generazione di questo moderno veicolo di utilità ha sostituito l'iconica Estafette. 
Due restauri hanno avuto luogo nel 1989 e 1994 prima del rinnovo del veicolo nel 2000 (Trafic 2). Più avvolgenti scudi, modernizzazione del look e la parte tecnica, restyles e seconda generazione ha segnato la transizione del VUL nel XXI secolo. È stato poi restaurato nel 2006 con un aspetto molto più riuscito per un vero e proprio salto stilistico in avanti. Traffic 3 ha fatto i suoi primi giri nel 2014. Alcune modifiche cosmetiche sono state fatte l'anno scorso sul furgone francese, prima di un secondo aggiornamento, che presentiamo qui.

Face avant enfin équilibrée

Con l'aggiornamento di Trafic sono arrivate modifiche stilistiche, alcune ritenendo le luci anteriori della terza generazione un po' sgradevoli nella fase I e la griglia troppo massiccia. 
Questi elementi non sono certamente essenziali quando si parla di un veicolo di utilità perché lo stile viene secondo. Renault ha parzialmente corretto la situazione lo scorso anno con l'adozione di LED per proiettori e tasti cromati sulla griglia (versioni di fascia alta). Le ultime Traffic Combo e SpaceClass che il marchio ha appena svelato fanno la differenza, con una reale consistenza di stile per un risultato piuttosto attraente: luci a LED in "C-Shape", cappuccio a coste e griglia più verticale con dettagli cromati li caratterizzano.

Espace intérieur modulable

Sotto il cofano del nuovo Traffic Combo e SpaceClass, avrete la possibilità di scegliere tra tre livelli di potenza sulla stessa base del motore, un quattro cilindri 2.0 dCi. Il blocco più piccolo, in via di sviluppo da 110 CV, è compatibile solo con un cambio manuale a sei marce. La versione da 140 CV può essere combinata con il cambio automatico BVM6 o EDC, un cambio che la versione più potente da 170 CV adotta di serie.




CERCA:

CATEGORIE:




     



genovacar.it

(C)2015-20 Ennegitech di Novello Giorgio. 
Tutti i diritti riservati.
e-Mail: info@ennegitech.com Tel: 345.10.21.980
P.I.: 01195440993

ennegitech
Sviluppato da Ennegitech su piattaforma MFK 2004